ideal prestiti Agrigento di Migliore Maria




Se sei un lavoratore dipendente o un pensionato, IdealPrestiti ti offre la Cessione del Quinto, il finanziamento con rata di rimborso mensile su misura per te, pari al massimo a 1/5 del tuo stipendio o pensione.

La Cessione del Quinto è il finanziamento pensato per la tua tranquillità: è infatti coperta da assicurazione sulla vita e in caso di perdita del posto di lavoro, obbligatoria per legge.




DESTINATARI dipendenti di amministrazioni pubbliche (Comuni, Province, Regioni, Aziende USL, Ospedali), maggiorenni, assunti a tempo indeterminato da almeno 3 mesi, che non siano attualmente sottoposti a provvedimenti disciplinari, penali o amministrativi , di cittadinanza italiana e che alla fine del contratto non abbiano raggiunto i 75 anni di età
DURATA da un minimo di 2 anni a un massimo di 10 anni
PERIODICITÀ DELLE RATE mensile
MODALITÀ DI RIMBORSO con trattenuta dallo stipendio ad opera del datore di lavoro che ne effettua il versamento direttamente alla finanziaria erogante.
TASSO DI INTERESSE fisso per tutta la durata del finanziamento
IMPORTI minimo di 3.000 euro, il massimo è calcolato in funzione della quota ceduta e della durata del finanziamento
DOCUMENTI documento di identità in corso di validità, codice fiscale, recapito telefonico, ultima busta paga
REQUISITI rata massima 1/5 della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte. Impegni massimi in busta paga: 50% della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte
COPERTURE ASSICURATIVE il finanziamento deve essere assistito, in base alla normativa vigente, da coperture assicurative che garantiscono il pagamento del credito residuo in caso di risoluzione definitiva del rapporto di lavoro, decesso del cedente e cessazione temporanea totale o parziale del diritto allo stipendio. Per assolvere a tale obbligo, la finanziaria erogante stipula apposite polizze con compagnie di proprio gradimento, pagandone il premio e risultando beneficiaria delle coperture
EROGAZIONE accredito su c/c del Consumatore o tramite assegno bancario
RIMBORSO ANTICIPATO è ammessa l'estinzione sia totale che parziale del prestito con il pagamento di un indennizzo pari:
  • all'1% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è superiore ad un anno
  • allo 0,50% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è pari o inferiore ad un anno
  • esente se l'importo rimborsato in anticipo corrisponde all'intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000 euro
NOTE eventuali trattenute per cessioni del quinto già presenti in busta paga dovranno essere estinte. Possibilità di affiancamento ad operazioni di delega grazie alle convezioni stipulate con i principali enti pubblici

DESTINATARI dipendenti di enti ministeriali (Esercito, Marina, Aviazione, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Amministrazione Penitenziaria, Direzioni Provinciali del Tesoro), maggiorenni, in servizio a tempo indeterminato da almeno 3 mesi, che non siano attualmente sottoposti a provvedimenti disciplinari, penali o amministrativi, di cittadinanza italiana e che alla fine del contratto non abbiano raggiunto i 75 anni di età
DURATA da un minimo di 2 anni a un massimo di 10 anni
PERIODICITÀ DELLE RATE mensile
MODALITÀ DI RIMBORSO con trattenuta dallo stipendio ad opera del datore di lavoro che ne effettua il versamento direttamente alla finanziaria erogante
TASSO DI INTERESSE fisso per tutta la durata del finanziamento
IMPORTI minimo di 3.000 euro, il massimo è calcolato in funzione della quota ceduta e della durata del finanziamento
DOCUMENTI documento di identità in corso di validità, codice fiscale, recapito telefonico, ultima busta paga
REQUISITI rata massima 1/5 della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte. Impegni massimi in busta paga: 50% della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte
COPERTURE ASSICURATIVE il finanziamento deve essere assistito, in base alla normativa vigente, da coperture assicurative che garantiscono il pagamento del credito residuo in caso di risoluzione definitiva del rapporto di lavoro, decesso del cedente e cessazione temporanea totale o parziale del diritto allo stipendio. Per assolvere a tale obbligo, la finanziaria erogante stipula apposite polizze con compagnie di proprio gradimento, pagandone il premio e risultando beneficiaria delle coperture
EROGAZIONE accredito su c/c del Consumatore o tramite assegno bancario
RIMBORSO ANTICIPATO è ammessa l'estinzione sia totale che parziale del prestito con il pagamento di un indennizzo pari:
  • all'1% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è superiore ad un anno
  • allo 0,50% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è pari o inferiore ad un anno
  • esente se l'importo rimborsato in anticipo corrisponde all'intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000 euro
NOTE eventuali trattenute per cessioni del quinto già presenti in busta paga dovranno essere estinte. Possibilità di affiancamento ad operazioni di delega grazie alle convezioni stipulate con i principali enti e imprese pubbliche

DESTINATARI dipendenti di Amministrazioni private (S.p.A. e S.r.l. con minimo 16 dipendenti), maggiorenni, assunti a tempo indeterminato da almeno 3 mesi, che non siano attualmente sottoposti a provvedimenti disciplinari, penali o amministrativi, di cittadinanza italiana o cittadini extracomunitari residenti in Italia da almeno 3 anni o assunti a tempo indeterminato presso la stessa azienda da almeno 2 anni. Il contratto deve terminare prima della maturazione dei requisiti pensionistici
DURATA da un minimo di 2 anni a un massimo di 10 anni
PERIODICITÀ DELLE RATE mensile
MODALITÀ DI RIMBORSO con trattenuta dallo stipendio ad opera del datore di lavoro che ne effettua il versamento direttamente ad Ente erogante
TASSO DI INTERESSE fisso per tutta la durata del finanziamento
IMPORTI minimo di 3.000 euro, il massimo è calcolato in funzione della quota ceduta e della durata del finanziamento
DOCUMENTI documento di identità in corso di validità, codice fiscale, recapito telefonico, ultima busta paga
REQUISITI rata massima 1/5 della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte. Impegni massimi in busta paga: 50% della retribuzione mensile al netto di tasse e imposte
COPERTURE ASSICURATIVE il finanziamento deve essere assistito, in base alla normativa vigente, da coperture assicurative che garantiscono il pagamento del credito residuo in caso di risoluzione definitiva del rapporto di lavoro, decesso del cedente e cessazione temporanea totale o parziale del diritto allo stipendio. Per assolvere a tale obbligo, Ente erogante stipula apposite polizze con compagnie di proprio gradimento, pagandone il premio e risultando beneficiaria delle coperture
EROGAZIONE accredito su c/c del Consumatore o tramite assegno bancario
RIMBORSO ANTICIPATO è ammessa l'estinzione sia totale che parziale del prestito con il pagamento di un indennizzo pari:
  • all'1% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è superiore ad un anno
  • allo 0,50% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è pari o inferiore ad un anno
  • esente se l'importo rimborsato in anticipo corrisponde all'intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000 euro
NOTE eventuali trattenute per cessioni del quinto già presenti in busta paga dovranno essere estinte. Possibilità di affiancamento ad operazioni di delega grazie alle convezioni stipulate con le principali imprese private

DESTINATARI pensionati Inpdap, Inps, Enpals, ecc. in pensione da almeno 3 mesi, di cittadinanza italiana o straniera purché la pensione sia erogata da ente italiano e che alla fine del contratto non abbiano superato gli 85 anni di età
TIPOLOGIE DI PENSIONE CEDIBILI tutte, ad esclusione di pensioni minime, sociali e non cedibili per disposizione normativa e/o dell’ente previdenziale
DURATA da un minimo di 2 anni a un massimo di 10 anni
PERIODICITÀ DELLE RATE mensile
MODALITÀ DI RIMBORSO con trattenuta dalla pensione ad opera dell’Ente previdenziale di riferimento che ne effettua il versamento direttamente all’ente finanziatore
TASSO DI INTERESSE fisso per tutta la durata del finanziamento
IMPORTI minimo di 3.000 euro, il massimo è calcolato in funzione della quota ceduta e della durata del finanziamento
DOCUMENTI documento di identità in corso di validità, codice fiscale, recapito telefonico, ultimo cedolino della pensione
REQUISITI rata massima 1/5 della pensione mensile al netto di tasse e imposte. Impegni massimi sulla pensione: 40% della pensione netta
COPERTURE ASSICURATIVE il finanziamento è assistito, in base alla normativa vigente, da una copertura assicurativa che garantisce il pagamento del credito residuo in caso di decesso del titolare della pensione. Il costo della copertura è a carico dell'ente finanziatore
EROGAZIONE accredito su c/c del Consumatore o tramite assegno bancario
RIMBORSO ANTICIPATO è ammessa l'estinzione sia totale che parziale del prestito con il pagamento di un indennizzo pari:
  • all'1% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è superiore ad un anno
  • allo 0,50% del capitale anticipatamente restituito se la durata residua del prestito è pari o inferiore ad un anno
  • esente se l'importo rimborsato in anticipo corrisponde all'intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000 euro
NOTE eventuali trattenute per cessione del quinto già presenti nel cedolino della pensione dovranno essere estinte

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. La concessione dei finanziamenti è subordinata all’approvazione dell'ente erogante. Documento "Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori" e copia del testo contrattuale idoneo per la stipula richiedibili presso i nostri uffici.





I VANTAGGI DEL QUINTO

LIBERTÀ D'AZIONE

Puoi chiedere il prestito anche se hai altri finanziamenti in corso, senza obbligo di motivare la tua richiesta.

SUBITO UN ACCONTO

Puoi ottenere rapidamente un acconto fino all’80% dell’importo richiesto.

RIMBORSI SENZA PENSIERI

Il rimborso delle rate avviene direttamente con trattenuta sulla tua busta paga o sul cedolino della pensione.

CONDIZIONI STABILI

Il tasso di interesse è fisso per tutta la durata del finanziamento.

TRANQUILLITÀ PER TE E PER LA TUA FAMIGLIA

Il prestito è assistito, a norma di legge, da un’assicurazione sulla vita e, se non sei pensionato, contro i rischi di licenziamento. Il costo della polizza è sostenuto integralmente dall’ ente erogante

Hai già una Cessione del Quinto in corso?
Con la Delegazione di Pagamento puoi usufruire di un ulteriore finanziamento per realizzare subito un nuovo progetto importante o ottenere liquidità aggiuntiva.